Unione dei Comuni del Sorbara

Unione dei Comuni del Sorbara

Salta la navigazione





Assegnazione contributi agli inquilini morosi incolpevoli (Comune di Castelfranco Emilia)

Assegnazione Di Contributi Agli Inquilini Morosi Incolpevoli

Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare.
I contributi sono concessi agli inquilini, residenti nel Comune di Castelfranco Emilia, destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con citazione per la convalida oppure destinatari di un atto di sfratto esecutivo per morosità.

Gli inquilini devono avere i seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana o di un paese dell'U.E. (Unione Europea), ovvero, nei casi di cittadini non appartenenti all'U.E., possesso di regolare titolo di soggiorno o ricevuta di richiesta di rinnovo
- titolarità di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali Al, A8 e A9)
- residenza nel Comune di Castelfranco Emilia e nell'alloggio oggetto della procedura di rilascio da almeno un anno
- reddito I.S.E. non superiore ad euro 35.000,00 o un reddito derivante da regolare attività lavorativa con un valore I.S.E.E. non superiore ad euro 26.000,00
- nessun componente il nucleo familiare deve essere titolare di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella provincia di Modena di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare
- atto di intimazione di sfratto per morosità con citazione per la convalida oppure atto di sfratto esecutivo per morosità
- perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare dovuta, a titolo esemplificativo e non esaustivo, ad una delle seguenti cause:
✓ licenziamento
✓ accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro
✓ cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale
✓ mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici
✓ cessazioni di attività libero professionali o di imprese registrate derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente
✓ malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali
✓ accrescimento naturale del nucleo familiare per la nascita di uno o più figli
✓ accrescimento del nucleo familiare per l’ingresso di uno o più componenti privi di reddito e legati da vincolo di parentela con un componente il nucleo familiare
✓ riduzione del nucleo familiare a seguito di divorzio, separazione o allontanamento comprovato di un componente che contribuiva al reddito familiare
✓ riduzione importo pensione percepita

Il contributo viene liquidato direttamente al proprietario dell’alloggio per le seguenti finalità:
- Sanare la morosità incolpevole
- Ristorare la proprietà dei canoni corrispondenti alle mensilità di differimento dell'esecuzione del provvedimento di rilascio dell'immobile per il tempo necessario a trovare un'adeguata soluzione abitativa all'inquilino
- Versare il deposito cauzionale per la stipula di un nuovo contratto di locazione
- Versare le mensilità relative ad un nuovo contratto a canone concordato

Per informazioni: 059 959205

Primo inserimento del 03/01/2019 -- Ultimo aggiornamento del 25/01/2019 ore 13.19 -- N° visioni: 398 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 3.828.748 - Totale utenti attualmente collegati: 124

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 21 Marzo 2019 ore 17.44

Stemma dell'Unione dei Comuni del Sorbara
Unione dei Comuni del Sorbara
Via Per Modena, 7 - 41030 Bomporto (MO)
Tel. 059 800 711 - Fax 059 818 033
Posta elettronica certificata: unionedelsorbara@cert.unionedelsorbara.mo.it
Partita IVA 02716680364
Privacy - Note legali

© 2005-2019 Unione dei Comuni del Sorbara - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it

Amministrazione Trasparente

Unione del Sorbara - Torna alla pagina iniziale Comune di Bastiglia Comune di Bomporto Comune di Nonantola Comune di Ravarino Comune di San Cesario sul Panaro Comune di Castelfranco Emilia