Servizio Civile Universale - Unione dei Comuni di Sorbara

Servizio Civile Universale - Unione dei Comuni di Sorbara

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE - ANNO 2023 - UNIONE COMUNI DEL SORBARA

Pubblicato il bando dell’Unione Comuni del Sorbara, per la selezione di :

- 15 operatori volontari da avviare in Servizio Civile Universale con il progetto “Cultura è Comunità”, all’interno del programma del Comune di Modena “Comunità Resilienti”;

- 5 operatori volontari da avviare in Servizio Civile Universale con il progetto “Un ponte per la collettività”, all’interno del programma del Comune di Modena “I Care”;

Scadenza per la presentazione delle domande: 10 FEBBRAIO 2023 - ore 14.00

La domanda può essere inoltrata solo online attraverso la piattaforma DOL entro le ore 14,00 del 10 Febbraio 2022. L'accesso può avvenire:

  • se hai la cittadinanza italiana e sei residente in Italia o all’estero, solo con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale
  • se hai la cittadinanza in altri Paesi dell’Unione Europea o extra Unione Europea, sei regolarmente soggiornante e non hai la possibilità di acquisire lo SPID, con apposite credenziali da richiedere con procedura disponibile sulla home page di DOL.

Per la presentazione della Domanda on-line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.

Sedi di progetto, durata e attività

Sedi per il Progetto “Cultura è Comunità”:

  • Comune di Bastiglia (Sede 210986) – 1 Volontario;
  • Biblioteca del Comune di Bastiglia (Sede 210988) – 1 Volontario ;
  • Biblioteca del Comune di Bomporto (Sede 210992) – 1 Volontario;
  • Officine Culturali del Comune di Nonantola (Sede 210999) – 1 Volontario;
  • Museo del Comune di Nonantola (Sede 211000) – 1 Volontario;
  • Centro Intercultura di Nonantola (Sede 211001) – 1 Volontario;
  • Biblioteca del Comune di Ravarino (Sede 211006) – 2 Volontari di cui 1 riservato a Giovani con minori opportunità economiche;
  • Settore servizi al cittadino di Castelfranco Emilia (Sede 211090) – 2 Volontari di cui 1 riservato a Giovani con minori opportunità economiche;
  • Museo Civico Archeologico “Anton Celeste Simonini” di Castelfranco Emilia (Sede 211099) – 2 Volontari di cui 1 riservato a Giovani con minori opportunità economiche;
  • Biblioteca Comunale “Lea Garofalo” di Castelfranco Emilia (Sede 211103) – 2 Volontari di cui 1 riservato a Giovani con minori opportunità economiche;
  • Villa Boschetti di San Cesario sul Panaro (Sede 211107) – 1 Volontario;

Per maggiori informazioni consulta la scheda di progetto di Cultura è Comunità.

Il progetto richiede un impegno annuo di 1.145 ore e prevede un compenso mensile di 444,30 euro. Le attività si svolgeranno di norma dal lunedì al venerdì, con una presenza di 25 ore settimanali.

Sedi per il Progetto “Un ponte per la collettività”:

  • Servizi Sociali dell’Unione Comuni del Sorbara(Sede 210993) – 1 Volontario;
  • Asp Delia Repetto di Castelfranco Emilia (Sede 211073) – 2 Volontari di cui 1 riservato a Giovani con minori opportunità economiche;
  • Centro per le famiglie dell’Unione Comuni del Sorbara di Castelfranco Emilia, (Sede 211116) – 1 Volontario;
  • Servizi Sociali dell’Unione Comuni del Sorbara di Castelfranco Emilia (Sede 211118) – 1 Volontario;

Per maggiori informazioni consulta la scheda di progetto di “Un ponte per la collettività”.

Informazioni

serviziocivile@unionedelsorbara.mo.it

Chiara Talami | 059 800 862 e Federica Pedrazzi | 059 800 706

Clicca qui per scaricare il bando

 

Pubblicato il 
Aggiornato il